Drammatico incidente, nel pomeriggio di ieri, martedì 10 ottobre, a Castel Volturno, cittadina della provincia di Caserta. Un ragazzo di 16 anni, Francesco Margheron, da tutti chiamato Checco, è rimasto vittima di un incidente quando l'amico con il quale viaggiava ha perso il controllo del suo scooter, un Honda Sh, nei pressi del cimitero cittadino, schiantandosi violentemente sull'asfalto. Sul posto sono immediatamente giunti i soccorritori del 118, che hanno trasportato il 16enne, in codice rosso, all'ospedale Pineta Grande. Purtroppo, però, il ragazzo è deceduto poco dopo il suo arrivo al nosocomio a causa delle gravi ferite riportate.

Sul luogo dell'incidente sono giunti anche i carabinieri della stazione di Castel Volturno, che hanno svolto tutte i rilievi del caso per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente: secondo una prima ricostruzione l'amico della vittima alla guida dello scooter, un 20enne ferito anch'esso nell'incidente, avrebbe perso il controllo del mezzo per evitare un ostacolo. I militari dell'Arma hanno avvertito il magistrato di turno, che ha disposto il sequestro della salma e gli esami autoptici. Checco, che lavorava in una officina di Castel Volturno, era molto conosciuto in città.