AVELLINO – Un gruppo di militari della compagnia carabinieri di Avellino, assieme ad un'unità cinofila del nucleo di Sarno, ha raggiunto questa mattina l'Ospedale Landolfi di Solofra, per visitare i piccoli pazienti ricoverati nel reparto Pediatria. L'iniziativa, che era avvenuta già lo scorso anno, è stata organizzata per portare un sorriso tra i piccoli degenti, grazie alla presenza soprattutto di Pirat, il pastore tedesco in dotazione alle forze dell'ordine e "specializzato" nel fiuto di droga.

Pirat si è reso subito protagonista di dimostrazioni pratiche, con simulazioni di ricerche di droga, ma anche al contempo di giochi e coccole con i piccoli pazienti del reparto di Pediatria, che hanno ovviamente apprezzato il pastore tedesco di sei anni che si è prestato subito al gioco dei ragazzini. Alla fine dell'evento, è scattata anche la foto ricordo, con annesso buffet, assieme alle famiglie dei piccoli degenti. Sono stati infine consegnati anche dei gadget dell'arma dei carabinieri, prima di lasciare la struttura dopo il consueto scambi di auguri e di pronta guarigione.

</a