Il Laboratorio Analisi Politiche e Sociali del Dipartimento di Scienze Sociali, Politiche e Cognitive (DISPOC/LAPS) dell'Università di Siena, insieme all'Istituto Affari Internazionali (IAI) ha pubblicato un rapporto di ricerca dal titolo "Emergenza coronavirus e politica estera: L’opinione degli italiani sul governo, l’Europa e la cooperazione internazionale" che raccoglie, tra le altre cose, l'opinione degli italiani sulla gestione dell'emergenza da parte delle autorità competenti. Uno dei punti del rapporto stabilisce proprio l'indice di gradimento degli attori coinvolti nella gestione dell'emergenza, dal Presidente del Consiglio ai governatori regionali. In Campania, il presidente Vincenzo De Luca ha ottenuto ampi consensi, visto che per l'89 percento degli intervistati il governatore campano ha gestito bene l'emergenza Covid.

Buon gradimento anche per il governo (Mattarella e Conte su tutti)

Il governo, nel suo complesso, ha ottenuto il 60.3% di gradimento nella gestione dell'emergenza: spiccano particolarmente il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (64.7%), il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (66.6%) e il ministro della Salute Speranza (62.4%). Tra i governatori regionali, oltre De Luca in Campania, ampiamente promossi anche Zaia in Veneto (91% di gradimento), Tesei in Umbria (86%) e Bonaccini in Emilia Romagna (85%).

I criteri della ricerca sulla gestione dell'emergenza Covid

La ricerca di Università di Siena e IAI è stata condotta dal 24 al 28 aprile: sono stati intervistati 1.562 cittadini italiani di età superiore ai 18 anni, aventi accesso a Internet. Il campione da intervistare è stato selezionato per genere e classe di età, area di residenza e livello di istruzione, secondo parametri della popolazione italiana adulta con accesso ad Internet.