18 Novembre 2014
21:59

Sulle bancarelle spopola la “carta igienica dei politici”

È l’ultima moda : la carta igienica personalizzata con il volto di un politico. Sulle bancarelle di san Biagio dei Librai, la storica strada dei presepi partenopei, si trovano in vendita rotoli con la faccia di Renzi, Berlusconi, Grillo e Merkel.
A cura di An. Mar.

Berlusconi, Grillo, Renzi, Bersani, Formigoni e Mara Carfagna, ci sono proprio tutti, senza contare Angela Merkel, Putin e Hollande. Sono gli "sponsor" della carta igienica, apparsi un po' ovunque sulle bancarelle dei quartieri napoletani, dove, dopo quella della carta igienica con le immagini delle squadre di calcio, impazza la nuova mania: i rotoli di carta igienica con le foto dei politici nazionali ed europei. Il genere è commercializzato anche dagli ambulanti che praticano forti sconti (un rotolo costa solo un euro), ma non sono forniti dell'intero emiciclo parlamentare. Sulle bancarella, con qualche euro in più, si trova invece di tutto.  Che siano icone della sinistra o leader di destra poco importa: basta che siano uomini delle istituzioni.

" In città – raccontano Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli, conduttori del programma radiofonico La Radiazza  – si detesta talmente tanto un leader politico o un team calcistico al punto di vederlo come testimonial di un rotolo di carta igienica. Strano però che manchino dal repertorio i politici e gli amministratori locali. La merce, un po' di dubbio gusto, viene venduta nei vicoli dagli ambulanti. Alcuni la tengono nascosta in un borsone e la esibiscono soltanto un paio di rotoli per attirare gli acquirenti. Altri invece li vendono con super bancarelle e con offerte speciale. Nella bancarella in via Nilo un pezzo costa tre euro, due rotoli cinque. Tanta gente e tanti turisti si fermano estasiati e si fanno le foto vicino ai rotoli dei loro "idoli al contrario" al punto che anche farsi uno scatto prevede una piccola elargizione in denaro".

Manovra, Meloni: soddisfatta, c'è nostra visione politica
Manovra, Meloni: soddisfatta, c'è nostra visione politica
626 di askanews
L'indecenza del dibattito politico italiano su Ischia: accuse reciproche coi morti a terra e gli sfollati in strada
L'indecenza del dibattito politico italiano su Ischia: accuse reciproche coi morti a terra e gli sfollati in strada
Bomba esplosa davanti alla pescheria, torna il terrore a Barra
Bomba esplosa davanti alla pescheria, torna il terrore a Barra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni