in foto: Piazza Garibaldi

Una notte difficile da dimenticare per una ragazza di 24 anni, vittima di un tentato stupro, ieri, a piazza Garibaldi, a Napoli. La ragazza stava passeggiando nei pressi della Stazione Centrale quando è stata avvicinata da un uomo, che le si è parato davanti, bloccandola e cominciando a palpeggiarla nelle parti intime. Non contento, con la forza, ha anche cercato di costringerla ad avere un rapporto sessuale senza il suo consenso. La ragazza è riuscita quantomeno ad urlare, attirando l'attenzione dei militari del Reggimento Cavalleggeri Guide di Salerno dell'Esercito Italiano, che a loro volta hanno allertato il 112.

Sul posto si sono precipitati i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli e del Reggimento Campania, che hanno individuato subito il molestatore e lo hanno arrestato: si tratta di un 37enne originario dello Sri Lanka. Per lui, dopo le formalità di rito e l'accusa di violenza sessuale, si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale. Alla vittima, medicata in ospedale, è stato diagnosticato un forte stato d'ansia guaribile in tre giorni.