Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un furioso incendio è divampato all'interno di una palazzina di Torre Annunziata, in provincia di Napoli, nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 2 dicembre. Le fiamme, che sarebbero partite da uno dei 9 appartamenti e si sarebbero estese agli altri adiacenti, hanno completamente avvolto un edificio di via Avallone, nei pressi dello stadio Giraud. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118 per spegnere le fiamme e per soccorrere i residenti, alcuni dei quali rimasti intrappolati nella struttura dopo che il fumo aveva completamente saturato le scale.

Per trarre in salvo le persone i pompieri hanno dovuto farle passare attraverso le finestre, facendole scendere con le scale antincendio. Non ci sarebbero feriti gravi; due residenti, rimasti intossicati, sono stati trasportati all'ospedale di Boscotrecase ma le loro condizioni non desterebbero preoccupazione. L'edificio non avrebbe riportato gravi danni, ad eccezione dell'appartamento in cui si è originato l'incendio, che sarebbe al contrario rimasto completamente distrutto. Dopo la messa in sicurezza dell'area, una volta spento del tutto il fuoco, dovranno cominciare i sopralluoghi e le verifiche strutturali.

Per il primo intervento sono arrivati anche i carabinieri, la Polizia di Stato e la Polizia Municipale. L'incendio avrebbe origine dolosa, sarebbe stato appiccato volontariamente in uno degli appartamenti. Le indagini sono in corso, i militari avrebbero bloccato un uomo e starebbero verificando le sue eventuali responsabilità per ricostruire l'episodio e i motivi che l'avrebbero spinto ad appiccare il rogo.