[Immagine di repertorio]
in foto: [Immagine di repertorio]

La comunità di Roccabascerana, paesino della provincia di Avellino, è stata sconvolta, questa mattina, da una tragedia: un ragazzo di soli 14 anni del posto è stato trovato morto nel suo letto, nella casa in cui abitava con i genitori in contrada Tufara Valle, frazione al confine tra le province di Avellino e Benevento. A lanciare l'allarme sono stati i genitori, probabilmente insospettiti dal fatto che il 14enne non si fosse ancora svegliato: quando sono entrati nella sua cameretta, però, lo hanno trovato esanime nel letto. Hanno tentato di svegliarlo ma senza risultati e così hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono immediatamente giunti i sanitari del 118, ma purtroppo per il ragazzo non c'era più niente da fare.

Sul posto della tragedia sono arrivati anche i carabinieri del Comando Provinciale di Benevento, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso e hanno ascoltato il racconto dei genitori del 14enne; in casa è arrivato anche il medico legale che, dopo un primo esame esterno del cadavere, ha deciso per il sequestro della salma, che è stato così portata all'obitorio dell'ospedale Rummo di Benevento, dove nelle prossime ore dovrebbe essere effettuata l'autopsia. Da una prima ricostruzione, sul cadavere non sarebbero stati riscontrati segni di violenza, per cui l'ipotesi più accreditata sarebbe quella del decesso per cause naturali, a causare la morte sarebbe stato quindi un malore durante la notte. Ad ogni modo, la Procura di Benevento ha deciso di aprire una inchiesta per fare piena luce sulla vicenda.