Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Drammatico incidente sul lavoro, purtroppo mortale, a Massa Lubrense, nella provincia di Napoli: un uomo di 52 anni, Emilio Di Leva, stava raccogliendo olive in un terreno agricolo in località Nerano quando, per cause ancora in corso di accertamento, è caduto dall'albero sul quale era salito, precipitando al suolo da un'altezza di circa sette metri. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno trasportato d'urgenza il 52enne all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento, dove le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Si è deciso, così, per il trasferimento all'ospedale Cardarelli di Napoli, dove purtroppo Emilio Di Leva è deceduto a causa delle gravi ferite riportate nella caduta.

Sul luogo del tragico incidente sono arrivati gli agenti della Polizia Municipale, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare l'esatta dinamica di quanto accaduto e stabilire eventuali responsabilità. Il magistrato di turno della Procura di Torre Annunziata, invece, come spesso accade in questi casi, ha disposto l'autopsia sul corpo del 52enne.

Lo scorso 24 settembre, non molto distante da Massa Lubrense, precisamente a Tramonti, nella provincia di Salerno, era morto invece un operaio di 55 anni. L'uomo, impegnato a caricare il cassone di un camion nel cortile di una ditta, era rimasto schiacciato dal mezzo pesante che, parcheggiato in discesa, non avrebbe avuto il freno a mano inserito. Anche in questa occasione, i magistrati disposero gli esami autoptici sulla salma dell'operaio.