[Immagine di repertorio]
in foto: [Immagine di repertorio]

Una vera e propria tragedia quella occorsa ad Avellino nella serata di ieri, domenica 17 maggio: una donna di 65 anni – le sue generalità non sono ancora state rese note – è stata trovata morto all'interno della sua abitazione, un appartamento al terzo piano di un edificio sito in via Cavour. I famigliari della vittima, dopo aver provato invano a mettersi in contatto con lei, hanno allertato le forze dell'ordine: sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Avellino. I pompieri, con l'ausilio di un'autoscala, sono riusciti a raggiungere il terzo piano e ad entrare nell'appartamento, dove hanno rinvenuto il corpo della donna, adagiato sul letto. Sul posto sono arrivate anche le forze dell'ordine, nonché il medico legale, che ha effettuato un primo esame esterno sul corpo della 65enne: nelle prossime ore, poi, dovrebbe essere disposta ed effettuata l'autopsia, che dovrebbe chiarire le esatte cause della morte, ancora poco chiare.

Un episodio che ricorda quanto accaduto, soltanto qualche giorno fa, a Roccella e Croce, nella provincia di Caserta, dove il cadavere di Anna Morici, ragazza di 24 anni, incinta, è stato trovato all'interno della sua abitazione, sita in zona Val d'Assano: a dare l'allarme è stato il marito, che quando si è svegliato ha trovato la moglie cianotica e ha tentato di rianimarla, allertando poi i soccorsi. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della 24enne. Sul posto sono arrivati i carabinieri, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso, mentre il magistrato ha disposto il sequestro della salma e l'autopsia.