Drammatico incidente sul lavoro, che purtroppo si è rivelato mortale, quello avvenuto quest'oggi, mercoledì 24 aprile, in un cantiere di Ravello, cittadina della nota Costiera Amalfitana, nella provincia di Salerno. Un uomo di 54 anni, Nicola Palumbo, è stato investito e schiacciato da un montacarichi che si è staccato dall'alto, atterrandogli sulla testa. Sul posto, nel cantiere sito in località San Cosma, sono arrivati tempestivamente i soccorritori del 118, che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 54enne, avvenuto poco dopo il drammatico incidente.

La comunità di Ravello è sconvolta per la drammatica scomparsa di Nicola Palumbo. Il 54enne era conosciuto per la sua attività imprenditoriale, in quanto titolare e socio dell'azienda con la quale stava lavorando nel cantiere, ma anche per la sua grande passione per le motociclette. Sul luogo dell'incidente nel quale ha purtroppo perso la vita il 54enne sono arrivati anche i carabinieri, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare l'esatta dinamica di quanto accaduto. Per consentire lo svolgimento delle indagini, il cantiere è stato posto sotto sequestro. Con ogni probabilità, sul corpo del 54enne, nelle prossime ore, verrà effettuata l'autopsia.