Uno splendido esemplare di iguana è stato salvato da un uomo a Teverola, nel Casertano. L'animale si aggirava nel parcheggio di un parco condominiale, quando il quarantaduenne casertano l'ha vista. A quel punto l'uomo ha deciso di aiutarla nel vero senso della parola, visto che il povero animale si muoveva in evidente stato di difficoltà, a causa di una ferita ad una zampa. Questa, infatti, era andata in necrosi e l'iguana stessa era visibilmente sofferente perché pativa il freddo, abituata a tutt'altre temperature.

L'uomo l'ha così soccorsa, prendendola dal parcheggio e mettendola in una scatola, per poi portarla ad un veterinario che ha provveduto alle cure del caso, per stabilizzare le sue condizioni. Una volta ricevute le prime cure, il quarantaduenne di Teverola ha quindi portato l'iguana ai carabinieri forestali, specializzati nella tutela delle specie protette. I militari dell'arma, raggiunti nella caserma di Piazza Duca degli Abruzzi di Napoli, hanno così verbalizzato  il tutto e preso in consegna l'iguana, ponendolo sotto sequestro ed avviando le procedure di rito. Al momento, l'animate è stato affidato dai carabinieri forestali che, preso atto che si trattasse di una specie a rischio di estinzione e dunque protetta dalle normative internazionali, lo hanno affidato allo Zoo di Napoli dove l'iguana adesso è in custodia giudiziale, in attesa di trovare una collocazione in un'altra struttura, e dove verrà curata dal personale qualificato dello zoo partenopeo. L'uomo ha raccontato poi di averla trovata all'interno del parcheggio condominiale dove vive: non è escluso che possa essere scappata da qualche abitazione, dove in quel caso era detenuta illegalmente, oppure potrebbe essere stata abbandonata da ignoti. Sulla vicenda cercheranno ora di fare chiarezza i carabinieri.