Uno spettacolo teatrale per raccogliere fondi per la ricerca sui tumori cerebrali infantili. A Fuorigrotta, sabato 7 e domenica 8 dicembre presso il teatro Troisi (in via Leopardi), va in scena "Il matrimonio era ieri". L'evento benefico ha come obiettivo quello di destinare il ricavato della serata per l'associazione ProgettoHEAL per la ricerca contro il cancro. Sul palco ci saranno gli attori della compagnia ‘O Murzillo e porteranno in scena una commedia in due atti di Giuseppe della Misericordia con la regia di Massimo Bonaccorsi.

Scopo delle due serate, come si diceva, è anche la sensibilizzazione del pubblico all'importanza della ricerca medica e scientifica per combattere contro il cancro. L'evento ha come partner l’Associazione Heal, che da anni sostiene il lavoro di medici, infermieri e biologi che quotidianamente operano nella cura e nella ricerca nell’ambito della neuro-oncologia pediatrica. L'obiettivo dell'associazione è quello di sostenere la comunità scientifica operante nella ricerca, nella divulgazione e sensibilizzazione sulle malattie oncologiche pediatriche e neuro-oncologica. I fondi raccolti nel corso della serata andranno ad alimentare la ricerca condotta dalla equipe medica coordinata dalla dottoressa Angela Mastronuzzi, responsabile di Struttura Semplice Dipartimentale in Neuro-oncologia presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.