Fare prevenzione oncologica è fondamentale: lo sanno bene le donne che lavorano all‘Istituto Tumori di Napoli, le dottoresse, infermiere e ricercatrici dell'ospedale Pascale. Così, grazie a un accordo tra il nosocomio oncologico partenopeo e la Regione Campania nasce "Le Donne del Pascale", iniziativa tutta al femminile che invita la cittadinanza a fare prevenzione. Dei video di trenta secondi proiettati in tutte le stazioni ferroviarie di Napoli e provincia (metropolitane, funicolari, Cumana, Circumvesuviana, ecc.) che invitano a recarsi nelle Asl del territorio per effettuare controlli e screening oncologici. Nelle Aziende sanitarie locali, infatti, si ha diritto ad una mammografia gratuita ogni due anni, mentre fino ai 25 anni di età il vaccino contro il papilloma virus è gratis; senza dimenticare il pap test, fondamentale per individuare un eventuale carcinoma cervicale.

Non soltanto le donne: dal Pascale invitano anche gli uomini ad effettuare controlli di prevenzione, in particolar modo contro il tumore del colon retto. Per il cancro ai polmoni, invece, l'unica raccomandazione che arriva dal nosocomio partenopeo è quella di smettere di fumare. "Grazie alle donne del Pascale che hanno promosso questa splendida iniziativa. Grazie a chiunque ci aiuta a sviluppare la cultura della prevenzione" ha dichiarato Attilio Bianchi, direttore generale dell'ospedale Pascale.