174 CONDIVISIONI
27 Febbraio 2015
22:02

Vandali a Piazza del Plebiscito: deturpate le statue dei leoni

Sfigurati i maestosi leoni della piazza simbolo di Napoli. Vandali hanno imbrattato con la vernice a spray anche altri elementi dell’arredo dello slargo.
A cura di Angela Marino
174 CONDIVISIONI

<

Foto di Francesco Emilio Borrelli
Foto di Francesco Emilio Borrelli

Non bastava il degrado dei cassonetti stracolmi di rifiuti, a deturpare la bellezza della storica piazza napoletana ci volevano anche le scritte con lo spray. Vandali hanno, infatti, sfregiato con scritte e scarabocchi i maestosi leoni dello slargo. "Come la furia devastatrice dei fondamentalisti islamici – commentano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza – si abbatte contro le opere d’arte e i reperti archeologici a Mosul, con statue e bassorilievi antichi, alcuni dei quali risalenti a oltre 3.000 anni fa, abbattuti a colpi di piccone da uomini barbuti che poi li distruggono usando il martello pneumatico  così la follia di alcuni incivili devasta il patrimonio monumentale napoletano.

174 CONDIVISIONI
Piazza del Plebiscito liberata dai cantieri dopo 4 anni è uno splendore
Piazza del Plebiscito liberata dai cantieri dopo 4 anni è uno splendore
Piazza del Plebiscito senza cantieri dopo 4 anni torna all'antico splendore
Piazza del Plebiscito senza cantieri dopo 4 anni torna all'antico splendore
Festa dell'Epifania, eventi con i regali ai bimbi vietati per Covid in alcuni Comuni della Campania
Festa dell'Epifania, eventi con i regali ai bimbi vietati per Covid in alcuni Comuni della Campania
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni