Momenti di paura per una donna in Via Scarlatti, al Vomero: mentre si trovava nella popolare strada vomerese con il proprio bimbo nel passeggino, la donna è stata seguita da un giovane rumeno che, ad un certo punto ha approfittato di un attimo di distrazione per sfilarle il cellulare dalla borsa, un costoso iPhone 7.

Ma alcuni passanti hanno notato la scena e sono intervenuti, bloccando prontamente il giovane rumeno, che ha rischiato il linciaggio. Solo l'intervento di una volante del Commissariato del Vomero ha evitato guai peggiori al ragazzo, identificato poi come Florin Cobzariu, diciotto anni, originario della Romania. Il giovane è stato arrestato e, durante una perquisizione, i militari hanno scoperto in suo possesso anche un secondo cellulare, modello Huawei, anch'esso rubato ad una ragazza. I militari sono riusciti a rintracciare la proprietaria e restituirgli il maltolto. Il diciottenne è stato così arrestato per furto aggravato con destrezza dell'iPhone, nonché denunciato per il reato di ricettazione del secondo cellulare ritrovato in suo possesso, e sarà sottoposto al giudizio per direttissima.