Via Santacroce riaperta al traffico nel pomeriggio di oggi, sabato 16 febbraio. [Foto / Fanpage.it]
in foto: Via Santacroce riaperta al traffico nel pomeriggio di oggi, sabato 16 febbraio. [Foto / Fanpage.it]

Un'altra mezza giornata di disagi al Vomero dopo lo sprofondamento di Piazza Leonardo, dove nella giornata di ieri si è aperta una vera e propria voragine a pochi passi dall'edicola. I lastroni di porfido sono infatti venuti meno all'improvviso, rivelando l'esistenza di una vera e propria "galleria" sotterranea lunga circa trenta metri e che dunque ha portato all'immediata chiusura della zona al traffico, compresa via Santacroce, onde evitare eventuali ulteriori danni.

Quest'oggi, con la strada ancora chiusa, sono proseguiti i lavori per la messa in sicurezza. Sul posto anche i tecnici dell'Acqua Bene Comune (Abc) che hanno confermato un problema alle tubature e relativa perdita d'acqua nel sottosuolo. Al momento, però, viene esclusa ogni ipotesi di collegamento tra la voragine apertasi sul suolo ed i vicini lavori per i parcheggi, che al momento sono anche fermi. La strada è stata riaperta poi nel tardo pomeriggio di oggi, dopo che nel primo pomeriggio, per evitare la paralisi totale del traffico e consentire alle automobili di defluire, era già stata aperta mezza carreggiata di Via Santacroce a senso unico. Poi è arrivato il via libera per entrambe le direzioni di marcia. Non ci sono invece ancora certezze sulle cause del crollo: ulteriori approfondimenti da parte dei tecnici e delle forze dell'ordine sono tuttora in corso. Sul posto proseguono i rilievi dei tecnici e dei vigili urbani, guidati dal capitano Ciro Esposito.