109 CONDIVISIONI
Elezioni Regionali Campania 2020
2 Giugno 2020
11:12

2 giugno, De Magistris, scontro con De Luca: “Tentato di restituire la fascia tricolore”

A De Magistris non va giù la sconfitta al Tar contro l’ordinanza De Luca sui baretti. E nel giorno della Festa della Repubblica ha parole pesanti, quando parla di coesione nazionale, in riferimento al messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Oggi ci mettiamo la fascia tricolore, ma la tentazione che ho è di darla al prefetto”.
A cura di Redazione Napoli
109 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni Regionali Campania 2020

"Oggi ci mettiamo la fascia tricolore, ma la tentazione che ho è di darla al prefetto". Al sindaco di Napoli Luigi de Magistris, non va giù la sconfitta di ieri davanti al Tar della Campania che ha assegnato il primo round alla Regione Campania sulla battaglia di ordinanze per gli orari dei baretti notturni. E così oggi, alla cerimonia dell'alzabandiera in piazza del Plebiscito in occasione del 2 giugno, Festa della Repubblica, il primo cittadino ha toni grevi e amari. Commentando l'appello all'unità del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, De Magistris ha detto: "Non posso che essere d'accordo, ci vuole unità fondata sull'armonia, sulla coesione, senza rancori e discriminazioni. Ma – ha aggiunto, riferendosi evidentemente al conflitto con il governatore della Campania Vincenzo De Luca – noi sindaci uniti lo abbiamo detto al Governo e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ci ha dato ragione: senza mettere al centro il popolo, e quindi i rappresentanti territoriali, i sindaci, il Paese non riparte e si rischia di andare verso caos e conflitto",

Il sindaco partenopeo immagina di farsi portavoce di altri colleghi:  "Noi siamo gli unici – afferma – che possono fare un lavoro di mediazione sociale forte ed evitare che l'esasperazione diventi rabbia, che la rabbia diventi conflitto, che il conflitto diventi ordine pubblico, che l'ordine pubblico diventi questione criminale. Non abbiamo molto tempo, il Governo acceleri perché, l'ho detto anche al ministro dell'Interno, oggi ci mettiamo la fascia tricolore, ma la tentazione che ho è di darla al prefetto", ha concluso.

109 CONDIVISIONI
251 contenuti su questa storia
Il ritorno di Mastursi (dopo la condanna) alla corte di De Luca: è capo della segreteria
Il ritorno di Mastursi (dopo la condanna) alla corte di De Luca: è capo della segreteria
Vincenzo De Luca nomina la nuova giunta regionale della Campania
Vincenzo De Luca nomina la nuova giunta regionale della Campania
La sinistra dopo le Regionali: "Usciamo sconfitti, ma al Comune di Napoli saremo decisivi"
La sinistra dopo le Regionali: "Usciamo sconfitti, ma al Comune di Napoli saremo decisivi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni