1.406 CONDIVISIONI
Covid 19

A Qualiano festeggiano il compleanno di 18 anni in casa nonostante il Coronavirus: 9 denunciati

Nove giovani sono stati denunciati dai carabinieri a Qualiano, nella provincia di Napoli, per inottemperanza al decreto del governo sull’emergenza Coronavirus. I ragazzi si erano dati appuntamento in un’abitazione per festeggiare il compleanno di 18 anni di uno di loro nonostante i divieti di assembramento.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
1.406 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Si sono riuniti in una sola abitazione, nonostante le disposizioni del governo per l'emergenza Coronavirus impongano non solo di non lasciare le proprie abitazioni se non strettamente necessario, ma anche di evitare assembramenti: per questo, 9 giovani sono stati denunciati dai carabinieri a Qualiano, nella provincia di Napoli. Nella fattispecie, in carabinieri della stazione di Qualiano e quelli della Sezione Radiomobile di Giugliano in Campania, impegnati in controlli sul territorio volti proprio alla verifica del rispetto delle disposizioni del governo, sono intervenuti in un'abitazione di via Giulio Cesare, allertati da alcuni vicini di casa, che erano stati insospettiti dalla musica proveniente dalla casa. I militari hanno scoperto che i ragazzi denunciati si erano riuniti in quell'abitazione per festeggiare il compleanno di 18 anni di uno di loro: il festeggiato ha ammesso di aver organizzato la sua festa in quell'abitazione perché dotata di un potente impianto stereo; come detto, i 9 ragazzi sorpresi nella casa – tutti maggiorenni – sono stati denunciati per inottemperanza al Dpcm.

La vicenda di Qualiano arriva a poche ore dalle dure parole del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, che ha inasprito i controlli sul territorio proprio per evitare che ci siano ancora assembramenti e che le persone escano di casa, mettendo a rischio la salute propria e quella delle altre persone. "Ho sentito che ci sono persone che vogliono organizzare feste di laurea. Se le fate, manderemo i carabinieri con i lanciafiamme" ha detto il governatore campano nel corso di un video in diretta pubblicato ieri su Facebook.

1.406 CONDIVISIONI
32797 contenuti su questa storia
Bollettino Covid, in Italia 1.607 nuovi casi e 52 morti nella settimana 15-21 febbraio 2024: i dati
Bollettino Covid, in Italia 1.607 nuovi casi e 52 morti nella settimana 15-21 febbraio 2024: i dati
Miocardite e trombosi: i rischi reali del vaccino Covid in uno studio su 99 milioni di vaccinati
Miocardite e trombosi: i rischi reali del vaccino Covid in uno studio su 99 milioni di vaccinati
Bollettino Covid, in Italia 2.223 nuovi casi e 92 morti nella settimana 8-14 febbraio: i dati
Bollettino Covid, in Italia 2.223 nuovi casi e 92 morti nella settimana 8-14 febbraio: i dati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views