Poliziotti, carabinieri, protezione civile e vigili del fuoco tutti sull'attenti davanti ai medici e agli infermieri eroi che stanno combattendo contro il Coronavirus all'Ospedale Loreto Mare di Napoli, dove è stato allestito il Covid-19 Center. Le forze dell'ordine e i vigili del fuoco omaggiano il personale sanitario. Una grande emozione per tutti. La cerimonia inizia attorno alle 19,40, quando nel piazzale del nosocomio partenopeo di via Marina arrivano le auto e i mezzi di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco. Tutti si alzano in piedi per il saluto. Dall'ospedale escono medici, paramedici, operatori socio sanitari, che si schierano commossi davanti alla scalinata d'ingresso. Quando tutti si sono posizionati, sulle auto e sui mezzi di servizio si accendono all'improvviso, tutte assieme, le sirene. Una grande cerimonia di clacson e di colori che scalda i cuori di chi ha appena trascorso l'ennesima giornata di lavoro estenuante a combattere contro il Coronavirus o si prepara per il turno serale.

“A guardare queste immagini mi viene da piangere”, commenta uno dei medici. “Ce la stiamo facendo grazie a Dio”, sospira un infermiere. Anche sui social l'omaggio delle forze dell'ordine al personale del Loreto Mare diventa subito virale. “Questi eventi – si legge in uno dei commenti – servono a creare unione e a rinfocolare la speranza. Grazie per averlo fatto”. “Un'emozione indescrivibile che ci dà tanta forza – aggiunge un'altra infermiera – ce la faremo”. L'omaggio rientra tra le iniziative che le forze dell'ordine, assieme alla Protezione Civile e i vigili del fuoco stanno facendo in tutt'Italia per rendere onore al grande lavoro che sta svolgendo il personale sanitario nella lotta contro la pandemia.