La Protezione Civile ha emanato un'allerta meteo di colore arancione valevole a partire dalle ore 17 di oggi, lunedì 19 novembre, e per le prossime 24 ore. In vista dei forti temporali previsti dunque per quasi l'intera giornata di domani, martedì 20 novembre, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha deciso di chiudere le scuole cittadine di ogni ordine e grado. Molte delle scuole di Napoli hanno subito forti danni lo scorso 27 ottobre, quando il capoluogo campano è stato colpito da violente raffiche di vento, che hanno causato anche la morte di un ragazzo di 21 anni, colpito da un albero a Fuorigrotta.

Nell'ordinanza emanata dal Comune, il primo cittadino raccomanda anche di limitare gli spostamenti in auto, se non strettamente necessari. Analogamente, anche i cimiteri cittadini, domani resteranno chiusi, anche se sono garantite le operazioni di interro e di polizia mortuaria. Anche nella provincia di Napoli, precisamente a Torre del Greco, i sindaco Giovanni Palomba ha deciso di chiudere tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado.