15 Novembre 2018
11:31

Un’altra sparatoria di camorra ai Decumani: stesa in vico Giganti

Nuova stesa nel cuore di Napoli: in vico Giganti, ai Decumani, segnalati diversi colpi di pistola attorno alle 2.30 di notte. Ritrovati dalle forze dell’ordine ben ventuno bossoli calibro 9×21 e quattro ogive: nessun ferito. Solo la notte prima, vi era stata un’altra stesa a Forcella, in via Santa Sofia.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Ancora una stesa nel cuore di Napoli: dopo quella avvenuta la notte scorsa a Forcella, stanotte è toccato alla zona dei Decumani vivere attimi di follia, suo malgrado. La sparatoria è avvenuta attorno alle 2.30 di notte, in vico Giganti, non distante dalla Chiesa dei Girolamini: ignoti hanno aperto il fuoco all'impazzata, fortunatamente senza ferire nessuno.

Ben ventuno i bossoli calibro 9×21 e quattro ogive ritrovati dalle Volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura e dagli agenti di polizia del commissariato Vicaria Mercato, accorsi dopo la segnalazione. Nessun ferito, né danni alle cose: ma il bilancio poteva sicuramente essere più pesante rispetto al ritrovamento dei soli bossoli. La zona è infatti densamente abitata, e gli stretti vicoli della zona non consentono grandi "manovre" per autovetture, motorini e perfino passanti.

L'episodio non è il solo delle ultime ore: l'altra notte erano stati esplosi colpi di pistola in via Carbonara, dove è stato ritrovato anche un bossolo di pistola calibro 9×21. In quest'ultimo caso, però, si pensa ad un possibile agguato verso qualcuno, che sarebbe però riuscito a fuggire. La notte scorsa, invece, altra stesa nel quartiere di Forcella: in via Santa Sofia erano stati segnalati quattro colpi d'arma da fuoco, anche se le forze dell'ordine hanno poi ritrovato soltanto un bossolo.

Il Lungomare di Napoli inquinato da liquami e rifiuti: macchia marrone gigante al Molosiglio
Il Lungomare di Napoli inquinato da liquami e rifiuti: macchia marrone gigante al Molosiglio
Memphis, sparatoria in diretta su Facebook: 4 morti. Il video dell'arresto del killer
Memphis, sparatoria in diretta su Facebook: 4 morti. Il video dell'arresto del killer
19.984 di antoizzo86
Stesa nella notte a piazza Trieste e Trento, panico e fuga tra i clienti ai bar
Stesa nella notte a piazza Trieste e Trento, panico e fuga tra i clienti ai bar
13.535 di Fanpage.it Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni