L’ingresso dell’ospedale Monaldi di Napoli
in foto: L’ingresso dell’ospedale Monaldi di Napoli

Restano chiusi fino al 30 aprile prossimo i parcheggi Anm del Comune di Napoli al servizio dell'Ospedale dei Colli Monaldi-Cotugno e del Policlinico Nuovo, oltre ad alcuni parcheggi del Centro Direzionale (L3, P5, G1 e T1), a causa della carenza di personale, ridotto per il Coronavirus. Gli abbonati che stanno usufruendo della sosta dovranno pagare il mese di marzo. I rinnovi degli abbonamenti dovranno essere fatti tramite bonifico o direttamente alle casse automatiche nei parcheggi di Pianura, Bagnoli e Centro Direzionale. Chi non può spostarsi o è impossibilitato a fare il bonifico, dovrà comunicarlo tramite email all'Anm, e potrà saldare al termine dell'epidemia. La decisione di prolungare la chiusura dei parcheggi degli ospedali è stata assunta dall'Anm nelle ultime ore. Si tratta, infatti, di aree di sosta per le quali non ci sono abbonati. Restano comunque i forti disagi per gli utenti che in questi giorni si stanno recando al Cotugno per i tamponi e per i pazienti che necessitano di prestazioni sanitarie non sospese, come quelli oncologici, che si stanno ancora recando al Monaldi e al Nuovo Policlinico.

Anm: gli abbonamenti sosta di marzo si dovranno pagare

L'Anm ha comunicato anche le modalità con le quali dovranno avvenire i rinnovi degli abbonamenti per i parcheggi fino al termine dell'emergenza da Coronavirus. Tramite bonifico bancario intestato ad Anm spa, indicando il parcheggio, il mese e l'anno nella causale. Oppure presso le casse automatiche presenti nei parcheggi di Pianura, Bagnoli e Centro direzionale. “Coloro che pur godendo del servizio di rimessaggio sono impossibilitati in questa fase a effettuare il pagamento mediante bonifico o a recarsi presso il parcheggio di riferimento, dovranno tempestivamente comunicarlo all’ANM agli indirizzi email di seguito indicati e subito dopo il periodo di emergenza provvedere a regolarizzare l’importo dovuto, recandosi di persona alla cassa presidiata del parcheggio di riferimento”. “Non sono previsti rimborsi o riduzioni per gli abbonamenti di marzo 2020”.

Chiusi ad aprile i parcheggi Policlinico e Cotugno

Restano chiusi fino al 30 aprile, invece, i parcheggi del Policlinico, Monaldi, Centro Direzionale aree L3, P5, G1 e T1. Resta invece regolarmente consentita, come di consueto, la sosta nelle aree di parcheggio L1 ed L2. I possessori di abbonamento per le arre soggette a chiusura temporanea (L3, P5, G1 e T1) hanno libero accesso alle aree di parcheggio L1 ed L2. L'Area di parcheggio T2 è regolarmente fruibile per i clienti Autostrade e Tangenziale. “Almeno altri quindici giorni di sacrificio – commenta Nino Simeone, presidente della commissione comunale Trasporti – e poi pian piano torneremo alla normalità. Il 30% degli operatori sono ancora in servizio per assicurare la presenza e l'assistenza nei parcheggi struttura ai tanti cittadini e per garantire agli stessi e soprattutto agli abbonati un servizio minimo di supporto. Gli uomini e le donne di Anm stanno garantendo un presidio da molto tempo lo stanno facendo nell'interesse della cittadinanza e sarebbe veramente un peccato rendere vano questi sacrifici con la presenza inutile per strada di cittadini che invece dovrebbero stare a casa”.