Ersilio Picariello (da Facebook)
in foto: Ersilio Picariello (da Facebook)

Sono stati fissati per sabato 16 novembre i funerali del dottor Ersilio Picariello, il giovanissimo medico originario di Taurasi deceduto per cause naturali mentre era di turno notturno nella Guardia Medica di Villanova del Battista, in provincia di Avellino, nella notte tra il 13 e il 14 novembre. Le esequie partiranno dalla casa della famiglia Picariello, in contrada Caselle, alle ore 15, verso la chiesa del Santissimo Rosario (Convento) di Taurasi, dove sarà celebrato il rito funebre.

Il corpo senza vita del ragazzo è stato trovato senza vita dalla Polizia Municipale intorno alle 11.30 di ieri, 14 novembre. Dopo il primo esame il medico legale ha stabilito che le cause della morte sono naturali: sarebbe deceduto per un malore, probabilmente legato al cuore. Dopo gli iniziali accertamenti la salma è stata restituita ai familiari ed è stato dato il via libera per i funerali.

Ersilio Picariello, appena 27 anni, aveva prestato il Giuramento di Ippocrate appena sei mesi fa. Era il figlio di Gerardo Picariello, medico molto noto in zona e primario all'ospedale di Sant'Angelo dei Lombardi, che alle scorse elezioni si era candidato per le elezioni amministrative di Taurasi, e di Olimpia Guida, medico di Medicina generale. La notizia della morte ha sconvolto il piccolo comune avellinese, sono fioccati i messaggi di cordoglio e di vicinanza alla famiglia colpita da un lutto così grave da parte di amici, conoscenti e associazioni del territorio. Nel pomeriggio di ieri anche la Direzione Strategia dell'Asl di Avellino aveva ricordato il giovane medico, "apprezzato per la sua umanità, il suo impegno e la sua professionalità nonostante la giovane età".