Una storia di altruismo, dal lieto fine, inaspettato, quella andata in scena a Benevento. Nella città sannita, ieri, un cittadino ha ritrovato un portafogli nel parcheggio di un supermercato in via Pietro Nenni: non ci ha pensato due volte e lo ha portato ai carabinieri, affinché l'oggetto potesse tornare nelle mani del legittimo proprietario. Sono stati i militari dell'Arma a scoprire, controllando i documenti al suo interno, che il portafogli apparteneva a Filippo Inzaghi, l'ex calciatore di Juve e Milan, campione del mondo con la nazionale italiana nel 2006, nonché attuale allenatore della squadra di calcio sannita, che guida il campionato di Serie B. Lunedì, infatti, Inzaghi aveva smarrito il suo portafogli: il mister è stato contattato dai carabinieri ed è potuto tornare così in possesso del portafogli.

Fortunatamente, la cronaca è piena di episodi del genere. Una vicenda simile, a Napoli, qualche mese fa, dove un'architetta napoletana, insegnante al Politecnico di Milano, si accorse di aver perso il portafogli su un autobus dell'Anm. L'oggetto venne ritrovato dagli autisti quando il bus fece ritorno in deposito e restituito alla legittima proprietaria: la donna volle scrivere una bella lettera di ringraziamento ai suoi "eroi".