5.227 CONDIVISIONI
Bimbo ucciso di botte a Cardito (Napoli)
27 Gennaio 2019
18:20

Bimbo ucciso a Cardito, la sorellina ha il volto devastato. I medici: “Situazione senza precedenti”

La sorellina del bimbo di sette anni ucciso dal convivente della madre a Cardito ha il volto devastato. I medici hanno detto di trovarsi davanti a una situazione “Senza precedenti”. La piccola ha il viso gonfio e pieno di lividi ma sta bene: non ha traumi agli organi interni, né al cranio.
A cura di Alessia Rabbai
5.227 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Bimbo ucciso di botte a Cardito (Napoli)

Il volto completamente tumefatto, gonfio e pieno di lividi. Sono le prime informazioni apprese sulle condizioni di salute della bambina di otto anni ferita dal convivente della madre a Cardito, in provincia di Napoli. Secondo quanto si apprende da fonti dell'ospedale pediatrico Santobono, dov'è arrivata in codice rosso e si trova ricoverata, la piccola non avrebbe fortunatamente subito danni gravi. La bambina è stata immediatamente sottoposta ad alcuni esami specifici, tra i quali la Tac, per scongiurare problemi a livello cerebrale. Dai primi risultati i medici non avrebbero riscontrato traumi agli organi interni e né al cranio. I dottori che l'hanno visitata sono rimasti colpiti dalle condizioni del suo viso, che porta i segni dei numerosi e violenti colpi ricevuti e alcuni hanno detto di essersi trovati davanti a un caso senza precedenti.

Non ce l'ha fatta invece suo fratello, di sette anni, massacrato di botte e ucciso dall'uomo preso da una furia folle durante un litigio familiare che è culminato in una tragedia. Un'altra minore che si trovava in casa, una bimba di quattro anni, invece è rimasta fortunatamente illesa. Sul caso sta indagando la Polizia di Stato che sta svolgendo i rilievi e indagando la madre e il suo compagno. L'uomo è stato arrestato.

5.227 CONDIVISIONI
109 contenuti su questa storia
Bimbo ucciso di botte a Cardito, sentenza d'Appello il 21 ottobre per madre e patrigno
Bimbo ucciso di botte a Cardito, sentenza d'Appello il 21 ottobre per madre e patrigno
Chiesto ergastolo per la madre di Giuseppe, ucciso dal patrigno:
Chiesto ergastolo per la madre di Giuseppe, ucciso dal patrigno: "Anche animali difendono i cuccioli"
Bimbo ucciso di botte a Cardito, il patrigno:
Bimbo ucciso di botte a Cardito, il patrigno: "Perdono, ho fumato una canna, si è spento il cervello"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni