La droga e i proiettili sequestrati dai carabinieri
in foto: La droga e i proiettili sequestrati dai carabinieri

Blitz e sequestro dei carabinieri nel Parco Verde di  Caivano: lì i militari hanno ritrovato droga e proiettili. I carabinieri della compagnia hanno fatto irruzione in due appartamenti abusivi all'ultimo piano di una palazzina dove era installato un sistema di videosorveglianza: è all'interno delle due case che i militari hanno ritrovato circa 38 grammi di cocaina suddividi in sette involucri, un bilancino di precisione, una macchina per il sottovuoto e 43 proiettili G.F.L. di vario calibro. Inoltre le forze dell'ordine hanno poi sequestrato anche cinque telecamere, due DVR, una smart Tv, un pc portatile e un dispositivo per contare banconote. Il blitz è proseguito anche in una seconda palazzina del Parco Verde dove i carabinieri hanno sequestrato sette proiettili calibro 380, otto calibro 7.65 e una cartuccia calibro 32.

Due feriti a Frattaminore

Poco distante nella notte a Frattaminore due uomini sono rimasti feriti a colpi d'alma da fuoco: due gli episodi avvenuti a poca distanza l'uno dall'altro. I feriti, colpiti entrambi alle gambe, sono stati ricoverati all'ospedale Franzese di Aversa e al nosocomio di Caserta. Entrambi avrebbero asserito di non conoscersi e di essere rimasti feriti durante due tentativi di rapina. I carabinieri, che indagano sulla vicenda, stanno cercando di capire se i due episodi possano essere collegati. I militari dell'Arma di Grumo Nevano, a Frattaminore, hanno ritrovato una pistola Beretta calibro 9 sull'asfalto, inceppata con il colpo in canna, e con 5 proiettili nel caricatore. Vicino alla pistola, poi, sono stati ritrovati un proiettile e due bossoli della stessa arma, oltre a cinque bossoli e due ogive di un'arma calibro 10.