video suggerito
video suggerito

Candidati loro insaputa nelle liste Pd: indagato Gennaro Mola, compagno di Valeria Valente

Gennaro Mola, compagno di Valeria Valente, è indagato nell’ambito dell’inchiesta sui 9 cittadini candidati a loro insaputa nelle liste a sostegno di Valente nella corsa alle scorse elezioni comunali.
A cura di Valerio Renzi
64 CONDIVISIONI
Gennaro Mola e Valeria Valente
Gennaro Mola e Valeria Valente

Le fiamme gialle della sezione di polizia giudiziaria della procura di Napoli, hanno notificato un avviso di garanzia a Gennaro Mola, per quanto riguarda la vicenda delle liste in sostegno della candidata dem Valeria Valente alle scorse elezioni comunali. Mola, esponente del Pd e compagno proprio di Valente, è stato invitato a comparire martedì prossimo di fronte agli inquirenti, che al momento indagando per violazione delle legge elettorale.

La pm Stefania Buda, della sezione ‘reati contro la pubblica amministrazione' coordinata, dopo un primo caso di una giovane disabile candidata nella lista collegata a Valente ‘Napoli Vale' a sua insaputa, ha accertato altri nove casi del tutto simili. A mettere nei guai Mola è stato il consigliere comunale del Pd Salvatore Madonna che, chiamato ad autenticare le nove posizioni irregolari, ha dichiarato che quell'elenco gli era stato proprio presentato da Mola alla vigilia della scadenza del termine per presentare le liste.

64 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views