Il cardinale di Napoli Crescenzio Sepe
in foto: Il cardinale di Napoli Crescenzio Sepe

Dopo la caduta, piccolo incidente a Lourdes, dove era in pellegrinaggio, per il cardinale di Napoli Crecenzio Sepe. L'arcivescovo nolano, 75 anni, «è rimasto vittima di una banale caduta, mentre scendeva la scala che porta alla sacrestia, non avendo visto il penultimo scalino» spiega una nota della Curia di Napoli.

Lo scorso 19 settembre, durante le cerimonie per il miracolo di San Gennaro, Sepe aveva accusato un lieve malore. Successivamente, nel santuario mariano, indiscrezioni avevano fatto trapelare la notizia di un nuovo malessere del porporato. La Curia partenopea smentisce e parla del cardinale come di un uomo che «gode di ottima salute, come hanno visto centinaia e centinaia di pellegrini napoletani, e non solo, a Lourdes».  Da Donnaregina fanno sapere che «in conseguenza della caduta, all’Arcivescovo, che intanto è rientrato a Napoli per dare continuità al suo ministero episcopale, è stato ingessato il piede destro, per cui le uscite saranno necessariamente ridotte».