30.526 CONDIVISIONI
22 Aprile 2020
7:38

‘Chi vuole questa bimba?’, papà disperato ferma passanti per affidargli la figlia neonata

Un uomo ha tentato di disfarsi della figlia neonata, cercando di affidarla ad estranei in strada. È successo nel rione Vasto, nel centro di Napoli. Gli agenti della Municipale, intervenuti su segnalazione dei passanti, hanno ricostruito la storia: la madre, tossicodipendente, era scomparsa e il padre non era più in grado di badare alla piccola.
A cura di Nico Falco
30.526 CONDIVISIONI

Cercava qualcuno che la prendesse, perché non era in più in grado di badare a lei. E così si aggirava tra le strade del quartiere Vasto, con la figlia di due mesi in braccio, domandando di volta in volta ai passanti se fossero disposti a prendersene cura. La scena assurda, dietro cui si cela l'ennesima storia di povertà e degrado, è andata in scena nel centro di Napoli, a pochi passi dalla stazione Centrale. A fare chiarezza, gli agenti dell'Unità Operativa Tutela emergenze sociali e minori della Polizia Municipale, diretta dal capitano Sabina Pagnano.

I poliziotti sono intervenuti in seguito a numerose segnalazioni: c'era un uomo in strada che voleva disfarsi di una bambina molto piccola, una neonata che piangeva disperatamente. Gli agenti l'hanno rintracciato al Vasto, hanno fatto intervenire i sanitari del 118 per i controlli medici. Agli agenti l'uomo ha raccontato che da diversi giorni era rimasto da solo con la figlia e che la madre della bimba, tossicodipendente, era sparita senza lasciare traccia. Lui aveva resistito finché aveva potuto, ma era arrivato al limite: non poteva più prendersi cura di quella piccola e quindi cercava qualcuno che potesse farlo al suo posto. Anche a uno sconosciuto.

Gli agenti, verificato che l'uomo non mostrasse nessun ripensamento, hanno avviato l'iter per la messa in tutela della neonata, che è stata ricoverata nell'ospedale pediatrico Santobono in attesa della decisione della Procura per i Minorenni di Napoli. La madre è stata identificata, ma al momento resta irreperibile.

"Voglio complimentarmi a nome di tutta l'Amministrazione con gli agenti di polizia locale, intervenuti positivamente in una situazione così difficile e delicata – ha detto l'assessore comunale Alessandra Clemente -la tempestività e la professionalità dell'intervento confermano, ancora una volta, il grande e quotidiano impegno a tutela dei più fragili del nostro Corpo di polizia. Grazie al lavoro fatto ora la piccola è al sicuro ed ha iniziato un percorso protetto".

30.526 CONDIVISIONI
Trovati in casa i corpi decomposti di mamma, papà e figlio: orrore a Macerata
Trovati in casa i corpi decomposti di mamma, papà e figlio: orrore a Macerata
74.085 di Videonews
Bimba ingoia una pallina e rischia di soffocare: salvata dai passanti con la manovra di Heimlich
Bimba ingoia una pallina e rischia di soffocare: salvata dai passanti con la manovra di Heimlich
Il neomelodico Tony Marciano in ospedale per la figlia neonata, tutti senza mascherina anti Covid
Il neomelodico Tony Marciano in ospedale per la figlia neonata, tutti senza mascherina anti Covid
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni