Coronavirus e scuole chiuse a Napoli: senza nuovi sviluppi, lunedì si torna in classe. Ad annunciarlo è il sindaco Luigi de Magistris. Il Comune di Napoli sta lavorando ad una direttiva per tutelare anche i genitori dei bambini che non possono andare a scuola in questi giorni. “È allo studio una direttiva – ha annunciato il sindaco Luigi De Magistris – con la quale vogliamo garantire i genitori nell'assistenza dei figli, contemperando pertanto il diritto al lavoro, il diritto alla salute e all'assistenza dei minori".

Circa 500 le scuole interessate dalla disinfezione: 110 sono comunali

Sono circa 500 i plessi scolastici, pubblici e privati, che dovranno essere sanificati da oggi fino a domenica 1 marzo, secondo l'ordinanza sindacale emanata dal sindaco Luigi de Magistris ieri 26 febbraio 2020, per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Per le 110 scuole materne, elementari e asili nido di competenza del Comune di Napoli, le attività di disinfezione sono state demandate alla società partecipata NapoliServizi, che ha messo in campo una squadra di 20 unità, già attiva da stamattina. Tra i primi edifici sanificati c'è l'asilo nido comunale Altavilla di Fuorigrotta. Ed entro oggi saranno sanificati 20 istituti comunali. Per le scuole private e private-paritarie, invece, l'ingienizzazione, secondo l'ordinanza, sarà a carico dei responsabili.

Addetti specializzati al lavoro fino a domenica

Le attività di sanificazione sulle scuole dovrebbero essere ultimate tra sabato e domenica. "È nostra intenzione – ha affermato il sindaco Luigi de Magistris in una conferenza stampa a Palazzo San Giaocmo – qualora non ci siano disposizioni nazionali diverse, riaprire le scuole per la giornata di lunedì 2 marzo. Per quella data, se non ci saranno sviluppi ulteriori, contiamo di tornare alla normalità". Ad ogni modo, il Comune sta anche lavorando ad un Piano B, una direttiva che il primo cittadino definisce “unica in Italia”, che sarà volta a tutelare i genitori che dovranno assistere i propri figli in questi giorni di assenza prolungata dalle aule.

Ecco il cronoprogramma degli interventi della NapoliServizi

Il cronoprogramma della NapoliServizi per le scuole pubbliche, prevede di sanificare 19 plessi scolastici (tra asili nido e circoli didattici) nella giornata del 27 febbraio, 22 il 28 febbraio, 16 il 29 febbraio e 31 il 1 marzo. Complessivamente, saranno coinvolti 6 plessi della I Municipalità, 8 (II), 7 (III), 4 (IV), 6 (V), 16 (VI), 9 (VII), 13 (VIII), 9 (IX), 10 (X).

A cosa serve la disinfezione delle scuole?

“Gli interventi di pulizia straordinaria delle scuole – spiega l'ordinanza sindacale – rientranti nelle più ampie misure precauzionali di biosicurezza, sono finalizzati ad assicurare nei locali scolastici quelle condizioni di igiene ottimali che rendono efficaci le raccomandazioni rivolte ai dirigenti scolastici dal Presidente della Regione Campania con la citata ordinanza di mettere in pratica le buone prassi declinate dal Ministero”.