Roberto Saviano torna a Napoli. La fa in un incontro con il pubblico, organizzato da Fanpage.it, dal titolo "Saviano non ci piace", che si terrà lunedì 16 ottobre a partire dalle ore 19:00 al Cinema Modernissimo, nel cuore della città partenopea. Sarà una occasione per fare il punto sui nuovi lavori dello scrittore di "Gomorra", ma non solo. Saverio Tommasi, scrittore e giornalista del quotidiano online, presenterà in un video le testimonianze e le reazioni contrastanti ma mai banali sul suo conto, raccolte per le strade di Napoli, cercando di rispondere a due semplici quanto spinose domane: "Cosa dicono i Napoletani di Saviano? Cosa dice Saviano dei Napoletani?". Sul palco, insieme a loro, si alterneranno anche il cantante Raiz per un intervento musicale, e Sabrynex, scrittrice originaria di Castel Volturno, che leggerà alcuni passi tratti da "Bacio Feroce", l'ultimo romanzo di Saviano, nelle librerie dopo il successo de "La paranza dei bambini".

La partecipazione è gratuita previa registrazione. Le prenotazioni sono però state chiuse in seguito all'elevatissimo numero di richieste pervenute. Pertanto, chi desidera incontrare Roberto Saviano potrà farlo alla fine dell'evento per il firmacopie. Per ulteriori informazioni, inviate una mail all'indirizzo eventi@ciaopeople.com.

Roberto Saviano e Fanpage.it.

Non è la prima volta che Roberto Saviano si racconta in esclusiva per i lettori di Fanpage.it. Lo ha fatto nel 2014, quando, dopo il fenomeno di "Gomorra", venne travolto dal successo dell'omonima serie tv. E poi ancora nel 2016, quando ha letto davanti alle telecamere del quotidiano online una commovente lettera a stesso, a quel ragazzo ingenuo e ancora ignaro che sarebbe presto diventato uno dei bersagli della Camorra, oppure per fare un appello a favore della legalizzazione della cannabis. Infine, nel 2017 i nostri microfoni hanno fatto da megafono alle sue provocazioni sul tema dei migranti: Saviano ha smentito per Fanpage.it dieci bufale sul tema e sul disegno di legge dello Ius Soli. Ecco di seguito, in ordine cronologico decrescente, gli speciali dedicati allo scrittore napoletano.

Chi è Saverio Tommasi.

"Il mio mestiere è vivere le storie. Raccontarle. Sul campo. Sul palco, attraverso una telecamera o un libro. Mostrare ciò che non si ha interesse a disvelare". Si definisce così nella biografia sul suo sito internet Saverio Tommasi, autore di "Siate ribelli, praticate gentilezza", giornalista e videoreporter per Fanpage.it, per il quale racconta storie da tutta l'Italia, realizza reportage e documentari affrontando tematiche difficili, come l'integrazione sociale e il sostegno ai diversamente abili. Sul suo canale Youmedia personale è possibile dare uno sguardo a tutti i suoi lavori. Sarà proprio lui a realizzare e a mostrare a Roberto Saviano nel corso dell'evento ""Saviano non ci piace"," del 16 ottobre un video di circa 30 minuti, durante il quale mostrerà al suo interlocutore e al pubblico presente in sala le opinioni raccolte a Napoli proprio sullo scrittore e i suoi romanzi.