A Napoli è tutto pronto per la festa di San Gennaro. Martedì 19 settembre la città, che per l'occasione sarà blindata, evitando così qualsiasi tipo di minaccia terroristica, celebrerà il suo patrono con una serie di eventi sacri, a cominciare dalla Santa Messa celebrata dal Cardinale Crescenzio Sepe nel Duomo, dove i fedeli in preghiera attenderanno, a partire dalle ore 09:00, il famoso miracolo dello scioglimento del sangue del Santo. Molti, però, sono anche gli eventi in programma, dalle visite guidate ai concerti fino alle sagre, che potrete prendere in considerazione per trascorrere una giornata all'insegna del divertimento. Ecco, di seguito, almeno quattro idee su cosa fare domani, 19 settembre, a Napoli e in provincia.

#1 Visite, anche serali, al Museo del Tesoro di San Gennaro

Dal 18 fino al 26 settembre sarà possibile visitare, di sera e a prezzo ridotto, il famoso Museo del Tesoro di San Gennaro. Il tesoro, tra i più ricchi del mondo, è custodito dei napoletani, rappresentati dall’istituzione laica della Deputazione nata nel 1527, ed è l’espressione dei massimi artisti del tempo, di cui il 98 per cento di scuola partenopea. In particolare, martedì 19 sono in programma visite il cui biglietto costa solo 6 euro, invece dei 10 euro standard, per tutta la giornata. Per ulteriori informazioni potete consultare la pagina Facebook dell'evento oppure chiamare il numero 081.294980.

#2 Bufala Fest sul Lungomare: cibo e divertimento a via Caracciolo

Sul Lungomare Caracciolo continua l'appuntamento con la terza edizione del Bufala Fest, dedicato agli amanti della mozzarella e in generale alle buone forchette che intendano assaggiare i prodotti tipici della Campania a base di questo tipo di carne. Il ticket menù ha un costo di 14 euro e dà diritto ad una bibita, un piatto a scelta, un dolce, caffè e liquore. Per favorire le famiglie più numerose è stato inserito anche un ticket famiglia che prevede quattro menù al costo di 50 euro. Nessun problema per i celiaci, per i quali sono stati pensati dei piatti ad hoc. Oltre al cibo, potrete ascoltare anche concerti di musica dal vivo e martedì 19 settembre è da non perdere il live di Valentina Stella.

#3 Picnic in uno dei parchi all'aperto di Napoli

Chi desideri trascorrere la festa di San Gennaro con amici e parenti approfittando degli ultimi sprazzi di sole estivo prima dell'arrivo dell'autunno, può concedersi un picnic all'aria aperta in uno dei parchi verdi di Napoli, dal Bosco di Capodimonte al Parco Virgiliano, dagli Astroni fino al Parco dei Camaldoli. Per chi non si lasci intimorire dalla distanza, vi consigliamo di provare anche una delle aree attrezzate per braci e giochi che si trovano almeno ad un'ora dal centro della città, ideali soprattutto se avete bambini al seguito, come il Parco degli Uccelli a Licola o il famoso Parco del Grassano in provincia di Benevento.

#4 Franco Ricciardi in concerto al San Gennarello Fest

A Ottaviano, alla periferia di Napoli, si svolge dal 16 al 19 settembre il San Gennarello Fest, dedicato al patrono partenopeo. L'omonima piazza ospiterà tutte le sere della manifestazione ospiti di fama nazionale, culminando martedì 19 con il concerto di Franco Ricciardi. La partecipazione è gratuita. Si potranno gustare le pizze preparate dai maestri pizzaioli più famosi dell'area vesuviana, mentre i piccoli potranno divertirsi con giochi, giostre e fantasie musicali.