2.432 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Covid 19

Covid19, donna positiva trasferita da Pozzuoli contagia 4 infermieri all’Ospedale del mare

La paziente che ha avviato il contagio a catena all’ospedale di Pozzuoli ha contagiato anche 4 infermieri all’Ospedale del Mare dove era stata trasferita. Diversi componenti del personale medico sanitario sono in autoisolamento perché manifestano sintomi. Intanto all’ospedale di Napoli Est sono terminati i tamponi ed i test rapidi.
A cura di Antonio Musella
2.432 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Dopo il contagio di massa verificatosi all'Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, sembra non trovare fine il contagio a catena generato da una donna risultata erroneamente negativa al test rapido effettuato all'ospedale di Pozzuoli dove è stata ricoverata dall'1 al 3 aprile. La donna era stata trasferita in reparto e ha contagiato 23 infermieri e 16 pazienti, accertati fino ad ora. Dopo l'esplosione del contagio diffuso all'ospedale di Pozzuoli, dovuto anche alla inefficace organizzazione dei percorsi tra pazienti Covid e non Covid, la donna era stata trasferita all'Ospedale del Mare. Qui al reparto di ematologia, a quanto apprende Fanpage.it, sono stati contagiati 4 infermieri risultati positivi al tampone nella giornata di oggi. Altri medici e infermieri dell'ospedale di Napoli Est, si sono messi in quarantena domiciliare cautelativa perché manifestano alcuni sintomi del Covid19. Il reparto di ematologia dell'Ospedale del Mare è stato chiuso e sanificato, subito dopo la diffusione del contagio procurato dalla stessa paziente che aveva fatto scattare l'effetto contagio a catena al Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Ora la donna è stata nuovamente trasferita, questa volta al Covid Hospital del Loreto Mare. Si tratta del secondo trasferimento. Fanpage.it aveva raccolto la testimonianza di uno degli oltre 20 contagiati tra il personale sanitario dell'ospedale di Pozzuoli, che ha raccontato come l'incredibile caso di contagio di massa sia stato agevolato da una sequela di superficialità ed inefficienze.

All'Ospedale del Mare 4 infermieri contagiati

Intanto all'Ospedale del Mare si fa la conta dei nuovi contagiati. Oltre ai 4 infermieri a cui è stata comunicata la positività al Coronavirus, si attendono gli esami sugli altri operatori sanitari entrati in contatto con la paziente. La struttura però è in forte sofferenza proprio sul fronte dei tamponi.  Dal laboratorio dell'ospedale fanno sapere che non ci sono più test rapiti e sono terminati i tamponi. Una difficoltà notevole per l'ospedale che sta vivendo ore difficili ed in cui si rischia un pericoloso contagio a catena come avvenuto all'ospedale di Pozzuoli. Si riescono a fare solo i test sierologici. Nella giornata erano terminati i reagenti, indispensabili per effettuare le analisi sierologiche per definire la positività al virus. Oggi si registra una nuova disponibilità di reagenti ma in misura insufficiente rispetto alla richiesta di test che viene dall'interno dell'ospedale.

2.432 CONDIVISIONI
32813 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views