5.244 CONDIVISIONI
Covid 19
13 Aprile 2020
18:10

Pozzuoli, positivi al virus e non insieme al Pronto Soccorso: ‘Un disastro, 16 contagiati’

Comincia a diventare preoccupante la situazione all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, nella provincia di Napoli, dove sono 16 i contagiati tra il personale sanitario. Come dichiarato a Fanpage.it da uno di loro, risultato positivo pochi giorni fa, al Pronto Soccorso i positivi sono stati messi insieme ai pazienti non positivi, visto che manca la tenda pre-triage per isolare i casi sospetti.
A cura di Valerio Papadia
5.244 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

L'emergenza nell'emergenza all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, nella provincia di Napoli, impegnato in prima linea per contrastare il Coronavirus, dal momento che il nosocomio, che in città chiamano tutti La Schiana, è diventato Covid Center, riferimento per tutta l'area flegrea. Sono 16 i casi positivi al Covid-19 tra il personale sanitario del nosocomio, cioè tra medici, infermieri e operatori sanitari, più due pazienti. Questo perché, come spiega uno dei contagiati a Fanpage.it, che pochi giorni fa ha appreso di essere positivo al Coronavirus, ci sarebbe stata una cattiva gestione del Pronto Soccorso. L'ospedale di Pozzuoli, infatti, non è dotato della tenda pre-triage che permette, all'esterno del Pronto Soccorso, di isolare i pazienti sospetti e di non farli venire in contatto con gli altri, che sono normalmente in attesa.

"Il percorso è completamente sbagliato non c'è la tenda di pre-triage, così in reparto arrivano i pazienti che sono stati a contatto con quelli positivi al Covid. Ad oggi contiamo 16 contagiati e siamo in attesa dei risultati dei tamponi degli altri colleghi, hanno chiuso il reparto è stato uno sterminio. La responsabilità è della direzione sanitaria e dei direttori del pronto soccorso che non hanno separato adeguatamente i percorsi, in questo modo il pronto soccorso diventa un luogo di contagio per chi ci arriva" ha spiegato l'operatore sanitario a Fanpage.it.

Il contagio all'interno dell'ospedale Santa Maria delle Grazie si sarebbe esteso per una paziente, passata per il Pronto Soccorso e ricoverata ne reparto di Medicina dall'1 al 3 aprile. Sottoposta a test rapido, è risultata in un primo momento negativa; soltanto successivamente, dopo essere stata sottoposta al tampone per il Coronavirus, è risultata positiva. Nel frattempo, però, la donna è andata in giro per l'ospedale, per i controlli del caso, spesso anche senza mascherina, contagiando i due pazienti, oltre che i 16 operatori sanitari dell'ospedale. Adesso, sia il reparto di Medicina che il Pronto Soccorso dell'ospedale di Pozzuoli sono chiusi in attesa degli interventi di sanificazione.

5.244 CONDIVISIONI
31871 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni