È ancora chiusa via Boccaccio a Posillipo. Transennata e ufficialmente chiusa, resta ancora interdetta al passaggio dei mezzi pubblici, con deviazioni che coinvolgono le linee C1, C21, C31. Mentre in via Manzoni-via Padula, i tronchi e gli sfalci degli alberi abbattuti sono ancora accatastati sui marciapiedi. “Una situazione di degrado e abbandono insostenibile – commenta il consigliere della I Municipalità Marcello MatruscianoVia Boccaccio resta chiusa ai mezzi pubblici, ma di fatto, le transenne sono spesso violate e periodicamente devono essere ripristinate dalla Polizia Locale. Perché il Comune non interviene con il ripristino definitivo della strada, portando a smaltimento i tronchi rimasti sui marciapiedi? Tutta questa zona va assolutamente riqualificata, gli alberi rimossi vanno ripiantumati. I cittadini e i residenti stanno patendo troppi disagi e sacrifici da troppo tempo”.

La lettera al Comune: “Ripristinate via Boccaccio e via Manzoni”

“In via Manzoni – scrive in una nota all'amministrazione il consigliere Marcello Matrusciano il 26 febbraio – si sono svolti interventi nel tratto che va dall'intersezione con via Padula, fino all'incrocio con viale Virgilio. Si chiede la rimozione del materiale residuo delle operazioni di abbattimento delle alberature che persiste da giorni sui marciapiedi”.

Inoltre, Matrusciano chiede “tempi certi riguardo alla riapertura di via Boccaccio nonché eventuali nuovi interventi da effettuare sulle alberature, poiché la persistente chiusura della strada sta provocando enormi disagi di viabilità alla popolazione residente e alle attività commerciali in zona. Inoltre – conclude – a seguito della chiusura della strada sono stati parzialmente modificati i percorsi delle linee bus Anm C1, C21, C31, creando così ulteriori ripercussioni negative all'utenza”.

Disagi da metà dicembre sulle strade di Posillipo

I problemi su via Boccaccio e via Manzoni si sono intensificati durante i mesi invernali. Tra novembre e dicembre, le forti raffiche di vento, infatti, hanno portato al cedimento di alcuni alberi. Il Comune è intervenuto più volte per la messa in sicurezza. Alcuni fusti pericolanti sono stati abbattuti. L'Anm ha dovuto modificare i percorsi di alcune linee bus.

Il presidente De Giovanni: “Incerti i tempi della ripiantumazione”

Quando saranno ripiantumate via Manzoni e via Boccaccio? “Difficile saperlo – commenta il presidente della I Municipalità Francesco De GiovanniSappiamo che l'amministrazione centrale comunale ha dichiarato di avere a disposizione svariati milioni di euro della Città Metropolitana per piantare nuovi alberi anche a Napoli. Immaginavamo che, essendo sia il Comune che l'ex Provincia, guidate dal sindaco Luigi de Magistris, ci fosse una corsia preferenziale per attivare questi interventi. Ma i lavori non sono ancora partiti".

"Al momento – conclude De Giovanni – possiamo solo constatare l'abbattimento di circa 400 alberi nella zona di Posillipo. Anche la proposta di alcuni cittadini che si sono offerti di ripiantumare parzialmente a proprie spese il Parco Virgiliano non sembra essere stata accolta con grande entusiasmo dall'amministrazione centrale. Via Boccaccio ad oggi è ancora chiusa. Ci sono ancora i tronchi dei pini poggiati in terra. Purtroppo, c'è disorganizzazione a livello centrale, perché quando tagli i pini, poi devi imbastire anche il servizio per portare via i tronchi. Non puoi lasciarli in strada per mesi”.