20 Giugno 2016
12:52

Elezioni Comunali 2016, Cecilia Francese è il nuovo sindaco di Battipaglia

Per la prima volta nella sua storia, Battipaglia ha un primo cittadino donna. Cecilia Francese è riuscita a vincere sul suo avversario, Gerardo Motta, anche se non sono mancati i momenti di tensioni durante il ballottaggio.
A cura di Ida Artiaco
Cecilia Francese
Cecilia Francese, il nuovo sindaco di Battipaglia

E' donna il nuovo sindaco di Battipaglia. Lo storico obiettivo è stato centrato da Cecilia Francese, candidata del movimento civico Etica per il buon governo. Nel corso del ballottaggio tenutosi domenica 19 giugno 2016 ha ottenuto il 55, 21% delle preferenze contro il 44,79% del suo sfidante Gerardo Motta. Un successo quasi inaspettato, dato che è riuscita a ribaltare completamente il risultato del primo turno delle elezioni amministrative. "Dedico questa vittoria a mia madre a mio padre, che in questo periodo ho trascurato, ma a cui devo tutto", ha dichiarato la neoeletta prima cittadina della città in provincia di Salerno.

L'affluenza alle urne è stata bassa per quasi tutta la giornata. Alle 12 aveva votato poco più del 17% degli aventi diritto, ma alla chiusura dei seggi la percentuale è aumentata fino a raggiungere quasi quota 60. Non sono mancati momenti di tensione. Come riporta Il Mattino, all’esterno delle scuole "Marconi" sono stati trovati santini elettorali del candidato sindaco Gerardo Motta, mentre nelle ore successive sono pervenuti a molti cittadini messaggi di invito al voto da parte di Cecilia Francese.

Elezioni, incontro tra Letta, Di Maio e Sala. Il sindaco di Milano:
Elezioni, incontro tra Letta, Di Maio e Sala. Il sindaco di Milano: "Non mi candido, ma dò una mano"
849.471 di Marco Billeci
Napoli, nuovo parcheggio in piazza Garibaldi. Il sindaco:
Napoli, nuovo parcheggio in piazza Garibaldi. Il sindaco: "Primo passo, vogliamo una piazza viva"
344.776 di AntonioMusella
"A Napoli Est il nuovo sito di compostaggio aperto nel 2024" l'annuncio del sindaco Manfredi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni