È bassissima l'affluenza ai seggi elettorali nei 7 quartieri della città di Napoli chiamati al voto per assegnare un seggio al Senato: alle 12, secondo i dati diffusi dal Comune, si è recato a votare solo il 2,77% degli aventi diritto. Alla stessa ora per le Elezioni Politiche del 2018 il dato dei votanti nel capoluogo campano era del 15,86%. Le suppletive, indette per sostituire lo scomparso senatore del M5S Franco Ortolani, coinvolgono mezza città, con 444 sezioni su 883. Sono  I votanti con più di 25 anni di età sono 357.299. Le urne resteranno aperte fino alle  ore 23. Lo spoglio si farà subito.  Qualcuno ipotizza anche che la paura coronavirus  che sta gettando nel panico mezza Italia, possa aver avuto una certa incidenza, soprattutto tra le persone di età elevata.

Percentuale attuale votanti: 2,77 ore 12:00

  • 8 Municipalità 3,52%
  • 5 Municipalità 3,82%
  • 6 Municipalità 1,83%
  • 4 Municipalità 2,04%
  • 3 Municipalità 2,43%
  • 7 Municipalità 2,42%

Sono cinque i candidati alle elezioni suppletive di Napoli: Sandro Ruotolo (Partito Democratico, DemA); Luigi Napolitano per il Movimento Cinque Stelle (vincitore delle "parlamentarie" online); Salvatore Guangi, attuale vice presidente del Consiglio Comunale di Napoli (Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega); Giuseppe Aragno (Potere al Popolo); Riccardo Guarino (Rinascimento Partenopeo).