Lieve aumento ma comunque bassissima, l'affluenza alle Elezioni Suppletive per un posto al Senato nel Comune di Napoli. Alle ore 23, ovvero a chiusura seggio, ha votato l'9.23% degli aventi diritto, pari a 34.000 napoletani iscritti alle liste per il Senato (quindi con età maggiore di 25 anni) su 357.299. Secondo le rilevazioni, alle ore 19 in 444 sezioni su 444 la percentuale dei votanti era del 7.29%, mentre alle 12 era poco più del 2.7%.  Ricordiamo che il voto si è reso necessario per elegge un senatore che occuperà il seggio rimasto vacante in seguito alla scomparsa di Franco Ortolani (M5S). Il collegio uninominale Campania-07 del Senato copre 14 quartieri di Napoli: Arenella, Barra, Miano, Piscinola Poggioreale, Ponticelli, San Carlo all’Arena, San Giovanni a Teduccio, San Pietro a Patierno, Scampia Secondigliano, Vicaria, Vomero, Zona industriale. Alle ore 19 la maggiore affluenza era a Vomero-Arenella, Municipalità 5 del capoluogo campano. A seguire la ;unicipalità 8 (Piscinola, Marianella, Chiaiano, Scampia) con il 9,42 per cento.

Erano 5 i candidati: Sandro Ruotolo (Partito Democratico, DemA); Luigi Napolitano per il Movimento Cinque Stelle (vincitore delle "parlamentarie" online); Salvatore Guangi, vice presidente del Consiglio Comunale di Napoli (Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega); Geppino Aragno (Potere al Popolo); Riccardo Guarino (Rinascimento Partenopeo).