Paura ad Ercolano, dove alla Rotonda Miranapoli, questa mattina, attorno alle ore 10, i commercianti del luogo hanno sventato un presunto tentativo di rapina ai danni di un macellaio da parte di un giovane della zona. L'episodio è stato anche filmato dai presenti e diffuso poi sul web. Sul posto sono intervenuti i poliziotti del commissariato Ercolano-Portici, al vaglio la posizione del presunto rapinatore. Nelle immagini diffuse si vede il giovane a terra, bloccato da altre persone, intervenute in soccorso del macellaio. L'uomo, secondo quanto raccontato nei video dai presenti, avrebbe tentato di rapinare il macellaio puntandogli un coltello alla gola. Nel filmato, il macellaio urla al ragazzo a terra: “Credevo scherzasse. Io mi alzo alle 5 del mattino”. Mentre il giovane bloccato chiede, tra le lacrime: “Lasciatemi andare, non chiamate le guardie”. Nel video si vede anche uno scooter nero, riverso a terra, probabilmente quello utilizzato dal giovane per darsi poi alla fuga, prima di essere bloccato dai commercianti e residenti intervenuti in soccorso del macellaio.

Tentata rapina, intervenuta la polizia

L'episodio sarebbe accaduto alla Rotonda Miranapoli, che si trova nella periferia di Ercolano, in direzione San Sebastiano al Vesuvio. I commercianti dopo aver bloccato il presunto rapinatore hanno chiamato la polizia. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di Ercolano-Portici, che hanno fermato il giovane per approfondire la sua posizione e poi hanno raccolto le testimonianze dei presenti per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Nel video, peraltro, quasi nessuno dei presenti indossa la mascherina, obbligatoria in Campania, quando ci si trova in luogo pubblico, per proteggersi dal rischio contagio da Coronavirus.