Un cittadino incivile è stato multato dalla Polizia Municipale di Napoli per aver abbandonato in strada rifiuti in maniera non corretta e fuori dall'orario consentito. Gli agenti dell'Unità Operativa Tutela Ambientale sono riusciti a risalire all'identità dell'uomo tramite le immagini delle telecamere di videosorveglianza poste in strada, in via Breccia a Sant'Erasmo, nella zona di piazza Mercato. Le immagini delle telecamere mostrano l'uomo arrivare sul posto con la propria auto e sversare in strada, in maniera non corretta e fuori orario, il contenuto del bagagliaio, perlopiù bustoni contenenti imballaggi di plastica. I vigili urbani, attraverso la targa, sono risaliti al proprietario del veicolo, sanzionandolo con una multa di 500 euro.

A Tufino, nella provincia di Napoli, invece, un uomo di 66 anni è stato denunciato per gestione di rifiuti non autorizzata. L'uomo è stato individuato dai carabinieri mentre sversava rifiuti in un terreno agricolo nelle vicinanze di via Palazzo dei Conti. L'uomo, sperando di non essere visto, si è recato nel terreno agricolo con il suo furgone e ha abbandonato numerose buste contenenti rifiuti indifferenziati, probabilmente prodotti in casa, ma è stato notato da un carabiniere che ha richiesto l'intervento dei colleghi.