259 CONDIVISIONI
15 Settembre 2016
11:47

Funerali Tiziana Cantone, la mamma sconvolta: “È finita nelle mani di un bastardo”

L’addio a Tiziana Cantone a Casalnuovo, alla chiesa di San Giacomo Apostolo. La madre, Maria Teresa Giglio, accusa un malore: “Mia figlia non meritava questo, non meritava di morire per la cattiveria umana”. All’uscita della bara bianca applausi e lancio di palloncini. Sui manifesti: “Addio, angelo fragile”.
A cura di Redazione Napoli
259 CONDIVISIONI
Malore per la madre di Tiziana Cantone durante i funerali della giovane
Malore per la madre di Tiziana Cantone durante i funerali della giovane

Una foto con un sorriso, non è tra quelle, pure belle e intense, che sono circolate nei giorni scorsi, una foto in cui sembra una ragazzina, sembra veramente la guagliona, che in realtà era, Tiziana Cantone, 31 anni, «un angelo dolce, bellissimo e fragile»  come lo definisce la mamma Maria Teresa. Non c'è alcun accenno al papà della giovane che – come ha raccontato la stessa madre – non si è mai interessato alla vita di Tiziana.

Oggi i funerali di Tiziana, suicida lo scorso martedì dopo il calvario durato un anno: i video privati diffusi a sua insaputa, il dolore per una procedimento di rimozione dal web mai completato del tutto, la gogna pubblica. L'addio alla giovane nella chiesa di San Giacomo Apostolo di Casalnuovo, alle 13.30. Niente fiori, per scelta della famiglia.

Malore per la madre alla vista della bara

All'entrata del feretro bianco la mamma della giovane vittima, Maria Teresa Giglio, ha avuto un malore. La donna ha atteso l'arrivo della bara sul sagrato della chiesa; al suo arrivo ha avuto un lieve mancamento ed è stata sorretta da alcuni familiari che l'hanno aiutata ad entrare. Ad accogliere il feretro sul sagrato della chiesa di San Giacomo, il parroco, don Peppino Ravo. "C'è una sola parola che possiamo pronunciare: è misericordia", ha detto il sacerdote.

Mamma di Tiziana: "Mia figlia non meritava questo"

Chiedono di far cessare la gogna mediatica, contro Tiziana, i familiari che ora sono al funerale della giovane morta suicida. Dolore, sconcerto, rabbia per quello che non tutti hanno capito, una situazione, cioè, vissuta come un incubo. "Mia figlia non meritava questo, non ha mai tradito nessuno" ha detto la mamma di Tiziana. La donna, urlando, ha sfogato la propria disperazione: "Amore mio! Tiziana era una ragazza dolcissima e buona, con dei sani valori. Ne aveva passate tante. Perché tutti si sono accaniti contro di lei? Perché? Perché? È capitata soltanto nelle mani di chi non doveva capitare, un bastardo ha approfittato di lei. Non ha mai tradito nessuno, non mai fatto la pornostar o la escort. Mai. Ridatele un po’ di dignità. Noi siamo stati sempre molto dignitosi. Mia figlia non meritava di morire per la cattiveria umana, non meritava questo".

 
259 CONDIVISIONI
Lutto a Napoli, Nunzia, malata di tumore, muore a 27 anni dopo aver partorito: dolore ai funerali
Lutto a Napoli, Nunzia, malata di tumore, muore a 27 anni dopo aver partorito: dolore ai funerali
"Dovete visitare prima me", e prova a sfondare una porta urlando contro altri pazienti
Dagli sfollati di Ischia lettera a Mattarella e Meloni:
Dagli sfollati di Ischia lettera a Mattarella e Meloni: "Servono più soldi per mettere in sicurezza l'isola"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni