Il Coronavirus SARS-Cov-2 ora fa davvero paura anche in Italia: 2 morti, oltre 50 persone contagiate, tutti tra Lombardia e Veneto. Anche se il focolaio, per adesso, è al Nord Italia, la possibilità e la paura del contagio preoccupano anche il resto del paese: in tutto lo stivale è esplosa la psicosi ed è cominciata la corsa alle precauzioni, prime su tutte le mascherine e i gel igienizzanti per le mani. Proprio questi ultimi, nelle farmacie di Napoli e provincia, sono quasi introvabili. Non solo: come confermato a Fanpage.it da una farmacia di Melito, cittadina della provincia partenopea, quasi una estensione della periferia Nord della città, è diventato quasi impossibile anche ordinarli i gel igienizzanti per le mani, dal momento che i depositi dei grossisti e dei fornitori sono stati praticamente svuotati.

Coronavirus, nessun caso in Campania

Per il momento, in Campania non si è registrato nessun caso di Coronavirus: tutti i casi sospetti sono risultati essere negativi. Come detto, però, la possibilità di un contagio spaventa e, sul territorio regionale, si cominciano a prendere precauzioni. Ad esempio Luca Capasso, sindaco di Ottaviano, nella provincia di Napoli, ha chiesto all'amministrazione regionale di controllare tutti coloro che arrivano in Campania dalla Cina. L'Eav, invece, società di trasporto pubblico partecipata della Regione Campania, ha annunciato che saranno effettuate operazioni aggiuntive e straordinarie di disinfestazione e pulizia sui mezzi delle linee Cumana, Circumflegrea, Circumvesuviana, metropolitana e così via.

Coronavirus, le parole della virologa Ilaria Capua

Proprio ieri, con l'esplosione del focolaio in Lombardia, la virologa Ilaria Capua ha spiegato a Fanpage.it cosa c'è da aspettarsi adesso. Per la virologa, che il Coronavirus arrivasse anche in Italia era inevitabile, ma la paura e il panico possono solo peggiorare la situazione. Occorre, invece, rispettare le regole che si osservano comunemente durante una normale epidemia influenzale.