Non sarebbe nemmeno una notizia e finirebbe derubricata a caso patologico di difficile risoluzione, la sortita di colui che, attraverso un account parzialmente anonimo su Twitter, ha scritto, in merito alla morte del geologo docente e senatore Franco Ortolani: «Risparmiamo un po' di soldi, avanti altri», rallegrandosi dunque per la morte del parlamentare del Movimento 5 Stelle, ucciso da una aggressiva forma di cancro contro la quale lottava da tempo. Tuttavia è stato lo stesso Movimento 5 Stelle della Campania a sottolineare sui social l'aggressione verbale, caratterizzandola  politicamente come proveniente da «account di palese fede della Lega di Matteo Salvini», manifestando «sconcerto e indignazione» e di fatto tramutando la sortita in un piccolo caso politico contro gli ex alleati politici di governo.

Per Franco Ortolani i leader Cinque Stelle hanno avuto parole di cordoglio unanime: " È un momento triste per tutti noi. Ricorderemo sempre con affetto la tua passione, la tua tenacia e la tua competenza". Luigi Di Maio ricorda una vicenda personale di anni fa: «Nel 2007 ero Presidente dell'associazione degli studenti di Giurisprudenza e del Consiglio degli Studenti di Facoltà. Riuscimmo ad ottenere un'intervista con l'allora Commissario all'emergenza rifiuti in Campania Gianni De Gennaro. Lo avevamo incalzato su una serie di questioni cocenti che riguardavano la nostra terra e le nuove discariche che si volevano realizzare. Se tante comunità in Campania non sono state intossicate da discariche o impianti inquinanti – conclude Di Maio -, lo si deve al professor Franco Ortolani".  Anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, esprime cordoglio a nome dell'Amministrazione per un "instancabile simbolo della lotta alla Terra dei Fuochi". Il presidente della Camera, Roberto Fico, scrive:  "La notizia della scomparsa di Franco Ortolani mi rattrista profondamente. Abbiamo percorso insieme tanta strada in questi anni. Anzi, è stato lui a sostenere molti cittadini in tante battaglie in difesa del nostro territorio e lo ha fatto mettendo a disposizione di tutti le sue conoscenze e dando consigli e suggerimenti".