Un episodio che ha generato preoccupazione tra gli studenti e i genitori, che hanno assistito, attendendo notizie, all'esterno: oggi, intorno alle 14, orario di uscita degli studenti, un incendio si è sviluppato nell'istituto scolastico Don Geremia Piscopo di Arzano, nella provincia di Napoli. Il rogo ha generato una densa nuvola di fumo, che si è propagata nel cortile e negli ambienti esterni della scuola: sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che si sono adoperati per domare le fiamme; gli studenti, invece, su ordine del dirigente scolastico, sono rimasti all'interno delle aule, considerati al sicuro e lontani dall'incendio. I pompieri hanno domato senza difficolta l'incendio: spetta adesso ai rilievi dei vigili del fuoco stabilire le cause del rogo; secondo quanto si apprende da una prima ricostruzione, l'incendio sarebbe scaturito da un guasto di un generatore elettrico posto all'esterno dell'istituto scolastico.

Qualche giorno fa, invece, un incendio ha interessato un appartamento a Sorrento, ancora nella provincia di Napoli. Il rogo si è sviluppato all'interno di una abitazione adibita a deposito di materiale tessile in un edificio in via Padre Reginaldo Giuliani. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme e, in via precauzionale, hanno fatto evacuare il palazzo: l'incendio non ha fatto registrare, per fortuna, né feriti né intossicati.