L'automobile senza controllo ha centrato i paletti sul bordo della carreggiata e si è schiantata contro i sostegni di un cartellone pubblicitario. Mercedes completamente distrutta e cinque ragazzi finiti in ospedale, uno dei quali grave: è il bilancio dell'incidente che si è verificato nella serata di ieri, 27 settembre, a piazzale Tecchio, nel centro di Fuorigrotta, zona ovest di Napoli.

Le fotografie dell'automobile raccontano la violenza dell'impatto: la parte anteriore sinistra, il lato con cui si è schiantata la vettura, è distrutta, la ruota è saltata. Distrutto anche lo pneumatico destro, accanto i pezzi di motore sembrano appoggiati alla rinfusa nel vano. Per estrarre i feriti dall'abitacolo i vigili del fuoco hanno divelto quello che rimaneva delle portiere. Sul posto anche gli agenti della sezione Infortunistica stradale della Polizia Municipale di Napoli, guidati dal capitano Antonio Muriano.

La zona è coperta da telecamere di sorveglianza, i poliziotti hanno acquisito i video per ricostruire la dinamica. Nell'automobile c'erano cinque ragazzi napoletani. Sono stati tutti ricoverati in ospedale, in varie strutture cittadine; uno di loro, che non sarebbe il giovane alla guida, è ricoverato in prognosi riservata ma nessuno sarebbe in pericolo di vita. Restano da stabilire i motivi per cui il guidatore ha perso il controllo della vettura e si è schiantato; è verosimile che alla base dell'incidente ci sia stata l'alta velocità e l'impossibilità di mantenere l'aderenza con l'asfalto una volta usciti dal sottopasso. L'incidente ha causato pesanti disagi alla circolazione, è stato necessario interdire parte della carreggiata per i soccorsi e per rimuovere la carcassa dell'automobile, che era stata spostata sulla strada per rendere più agevoli le manovre dei vigili del fuoco. Secondo quanto si è successivamente appreso, tre dei cinque occupanti dell'auto sono legati al mondo dello spettacolo televisivo.