L'automobile invade l'altra carreggiata all'improvviso, continua verso un palo della luce, il guidatore non sterza. In quel momento arriva un Honda Sh con in sella due persone, un uomo e una donna. Sono entrambi senza casco. Lo scooter sterza sulla destra, frena, si accosta sul marciapiedi ma evitare l'impatto è impossibile: un attimo dopo c'è lo scontro. È devastante: la Peugeot centra l'Sh con il faro, lo colpisce in pieno, lo schiaccia verso il palo della luce. Il mezzo di spezza in due, quelli che erano in sella vengono sbalzati in aria e ricadono pesantemente a terra insieme ai pezzi dello scooter ormai ridotto in rottami. La scena, registrata da una telecamera di sorveglianza, riprende il momento esatto dell'impatto e mostra la violenza con cui i due mezzi si sono scontrati.

È successo nel pomeriggio di ieri, 10 luglio, in via Arenaccia, nel centro di Napoli. Il bilancio è di due feriti gravi, trasportati d'urgenza al Pronto Soccorso in ambulanza e ricoverati in ospedale; restano da valutare le condizioni dell'uomo alla guida della Peugeot. Sul posto sono intervenuti, oltre ai sanitari del 118, gli agenti della Polizia Municipale per ricostruire lo schianto.

Al vaglio degli investigatori le immagini della videosorveglianza. La dinamica non è stata ancora del tutto chiarita ma, da quanto si evince dal video, la Peugeot ha invaso la carreggiata opposta e l'autista non ha cercato di ritornare nel senso corretto di marcia, né ha frenato o tentato di spostarsi quando ha visto arrivare frontalmente lo scooter; è quindi possibile che il guidatore sia stato colto da malore e potrebbe aver perso i sensi prima dell'incidente.