Tragico incidente sul lavoro, purtroppo rivelatosi mortale, quello che si è verificato quest'oggi, martedì 7 gennaio, a Mercogliano, nella provincia di Avellino: la vittima è un operaio di 35 anni, originario di Tufino. Ancora da stabilire con precisione la dinamica di quanto accaduto: da una prima ricostruzione, il cadavere del 35enne è stato rinvenuto sotto un autoveicolo in manutenzione, che verosimilmente si sarebbe avviato improvvisamente. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo; sul luogo della tragedia anche i carabinieri della compagnia di Avellino, ai quali sono affidate le indagini per ricostruire la dinamica dell'incidente mortale. Non è ancora stato reso noto se sul corpo del 35enne, come da prassi in questi casi, sia stata disposta l'autopsia.

All'inizio dell'anno, precisamente lo scorso 2 gennaio, un incidente sul lavoro si è invece verificato a Napoli: in via del Sabotino, tra Miano e Secondigliano, periferia settentrionale del capoluogo campano, una gru si è improvvisamente ribaltata, finendo su alcuni box auto; i due operai che si trovavano sopra il macchinario sono rimasti schiacciati. Entrambi feriti, uno di loro è stato ricoverato in gravi condizioni in ospedale.