Un'automobile ha improvvisamente fuoco mentre era in marcia sull'autostrada A16 Napoli – Canosa, nel pomeriggio di oggi, 10 febbraio. L'incidente è avvenuto al km 71.300, in direzione Canosa, nel territorio di Castel Del Lago, frazione di Venticano, in provincia di Benevento; sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco, che si sono occupati di spegnere le fiamme e della messa in sicurezza della vettura, ormai distrutta, e della carreggiata. Illesi, per fortuna, i due ragazzi che erano a bordo.

Il fuoco, stando alle ricostruzioni, sarebbe divampato all'improvviso, mentre i due giovani proseguivano verso Canosa. Le cause delle fiamme non sono state rese note, ma si tratterebbe, come avviene per la quasi totalità di episodi del genere, di un guasto all'impianto elettrico, con conseguente corto circuito, o della rottura dei tubi nel vano motore, che avrebbero disperso benzina sulle parti calde e facendo quindi prendere fuoco ai vapori. Il conducente, che era diretto a Bari, si è accorto in tempo delle fiamme che si alzavano dal cofano ed è riuscito ad accostare in una piazzola di servizio; i due ragazzi si sono subito allontanati dalla vettura: per loro soltanto molta paura, ma per fortuna nessuna conseguenza fisica.

Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco di Avellino, che hanno domato l'incendio e messo in sicurezza il veicolo. La Mini Cooper era già distrutta, le fiamme, partite dal vano motore, avevano completamente avvolto la parte anteriore ed erano arrivate nell'abitacolo. Pochi giorni fa un caso analogo c'era stato a Picarelli, piccola frazione di Avellino: in quel c'era stato in contemporanea anche un tamponamento tra due automobili, dopo che presumibilmente il conducente di una delle due vetture si era distratto per via delle fiamme.