Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un violento incidente nella tarda mattinata di oggi in pieno centro a Napoli, dove si sono scontrati un furgoncino ed uno scooter. Ad avere la peggio, madre e figlio a bordo della moto, che sono finiti in ospedale. Illeso il guidatore del furgoncino. L'impatto è avvenuto all'incrocio tra il corso Giuseppe Garibaldi e la vicina via Casanova, a ridosso del quartiere Vasto di Napoli. Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente: sul posto la polizia municipale per i rilievi del caso, coordinati dagli agenti dalla Sezione Infortunistica Stradale, guidata dal capitano Antonio Muriano.

L'impatto è stato particolarmente violento: ma se l'uomo alla guida del furgoncino è rimasto praticamente illeso, peggio è andata a madre e figlio a bordo dello scooter. Entrambi sono stati soccorsi dai sanitari del 118, giunti sul posto, e poi portati in codice giallo all'ospedale Cardarelli di Napoli. Il ragazzo, 29 anni, e la madre, sono ora nel nosocomio napoletano in attesa degli esami strumentali per scongiurare altri danni riportati dall'incidente. Danni seri invece per lo scooter, che ha avuto la peggio nell'impatto. Si cerca intanto di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente, anche con l'ausilio delle testimonianze dei presenti e soprattutto delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona, che potrebbero dare una mano a capire come si sia sviluppato l'incidente che, solo per pure caso, non ha avuto conseguenze peggiori. Traffico temporaneamente in tilt all'incrocio tra il corso Garibaldi e via Casanova in attesa dei rilievi delle forze dell'ordine e della messa in sicurezza del tratto stradale.