Ogni mattina, intorno alle 6, il signor Vittorio, nonostante possa godersi la meritata pensione e nonostante l'età avanzata, si reca sulla spiaggia di Bacoli, cittadina dei Campi Flegrei, nella provincia di Napoli, e la ripulisce dai rifiuti lasciati da qualche bagnante privo di senso civico e di educazione. A raccontare la bella storia, su Facebook, è il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, che sul social network ci ha tenuto a ringraziare pubblicamente l'anziano cittadino modello: "Grazie al signor Vittorio, pensionato di Bacoli. Ogni mattina, dalle 6, pulisce le spiagge della città. Lo ripeto da tempo. Sbaglia chi afferma che ‘la salvezza sono i giovani'. La vera forza di una comunità va ritrovata nella gioventù d’animo e di spirito. Ognuno può fare la propria parte. Un passo alla volta" ha scritto il primo cittadino bacolese.

Come dimostra la storia del signor Vittorio, il senso civico e l'amore per la propria terra e per l'ambiente non hanno età. Ne è un esempio anche la vicenda di Christian, un bambino di soli 7 anni di Castellammare di Stabia, sempre nella provincia di Napoli, che ha ripulito la spiaggia della cittadina. La madre aveva diffuso le foto del piccolo Christian che ripuliva l'arenile da mozziconi di sigaretta e rifiuti abbandonati sulla sabbia, immagini che in poco tempo avevano fatto il giro del web, attirando l'attenzione anche del sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino. Il primo cittadino aveva allora incontrato il bambino negli uffici del Comune, congratulandosi con lui e poi consegnandogli la targa della città.